Categoria: Under18

segui live le nostre partite

inauguriamo un servizio per tutti i  nostri tifosi che non potendo seguire dal vivo le partite dei nostri ragazzi, potranno seguire sul web, play by play, l’andamento delle nostre partite

prossimi appuntamenti live le gare dei quarti di finale dell’under12 che si svolgeranno sabato prossimo a Godo

per seguire i nostri ragazzi sara sufficiente cliccare sui link sottostanti

Primo Incontro : Godo – Cupramontana

Secondo Incontro : Cupramontana – Staranzano Duck

Under18 spettacolare !!!!!!!!!

Spettacolare vittoria quella ottenuta dalla formazione cuprense nei confronti dell’under18 di Potenza Picena.

5 – 3 il risultato con cui i cuprensi si sono imposti al termine di una partita che ha appassionato il pubblico accorso allo stadio di Fonte Ripa.
Da sottolineare ancora una volta i progressi evidenziati dai nostri atleti, tra l’altro tutti sotto i 16 anni al cospetto di una vera squadra under18 avversaria.
Il grande entusiasmo è dato anche dal fatto che ad affrontare la nostra squadra, il potenza picena ha schierato giocatori provenienti anche dalla società del Porto Sant’Elpidio.

La gara è sembrata fin dall’inizio molto equilibrata grazie al dominio dei due pitcher, Pieretti per il Cupra e Grioli per le Pantere.
Infatti per i primi tre inning gli attacchi non sono riusciti a mettere a segno alcun punto.
L’equilibrio si spezza a favore delle Pantere quando, prima un errore, poi un colpito quindi la valida di Muzi consentono agli ospiti di mettere a segno due punti.
Risponde l’attacco del Cupra che accorcia le distanze grazie al bel doppio di Crescimbeni, spinto poi a casa da Luconi.
Al quinto attacco, sul rilievo di Zitti, il Potenza Picena mette a segno il punto del 3 a 1 grazie alla valida di Marchetti, ma è l’attacco del Cupra che al cambio inning , fa esplodere tutto il suo potenziale con le valide consecutive di Scortechini, Fiorentini, Petraccini e con l’ennesimo doppio di Crescimbeni, l’ultimo punto della ripresa poi veniva segnato proprio dallo stesso Crescimbeni grazie all’ennesima valida di Luconi, come sempre decisivo quando si tratta di portare punti al tabellone.
L’inning conclusivo vedeva il lanciatore locale Zitti mettere subito strike-out il quarto e quinto battitore del lineup avversario , ma poi forse preso da un pizzico di emozione concedeva 3 basi ball che sembravano riaprire la gara. A questo punto il manager Brunetti decideva di sostituire Zitti con Petraccini che risuciva a mettere strike-out Zamponi ed a portare a casa una bellissima vittoria per i nostri colori.

Nella foto Filippo Pieretti, Giulio Zitti, Giulio Petraccini , il pitching staff dell’under18 , assoluto protagonista della splendida vittoria di ieri.

Si chiude quindi nel migliore dei modi il campionato Under18 e con lo stesso tutta la fase regionale dei vari campionati giovanili.

Resta aperto il capitolo Coppa Marche del quale conosceremo a breve formula e calendario e chiaramente i playoff per la formazione Under12.

Under18 – Ultima partita di campionato

Si chiude domani anche la stagione 2017 per la squadra Under18.

Ospite del Cuprabaseball saranno le Pantere di Potenza Picena, la gara si disputerà in notturna alle 20.30 ed è previsto sicuro spettacolo al Cupra Field.

La squadra capitanata dal catcher Edoardo Sebastianelli tenterà di capovolgere il pronostico per il momento a favore degli ospiti, ma i progressi evidenziati nelle ultime gare disputate fa ben sperare per una chiusura di stagione positiva.

Appuntamento quindi a domani ore 20.30 per salutare la nostra squadra.

Nella foto la squadra Under18 con in testa capitan ‘Seba’

Under18 a Macerata

Alle 17.00 di oggi , mercoledì 30 Agosto, si disputerà la penultima gara del campionato regionale under18.

Dopo un avvio di stagione faticoso per il team under18 sono iniziate ad arrivare le soddisfazioni, con le vittorie contro il Fano e le belle prestazioni messe in mostra al torneo di Riccione.

La squadra , al suo primo campionato, ha dimostrato netti miglioramenti nel corso dell’annata grazie al grande lavoro svolto dai ragazzi, alcuni dei quali alla loro prima esperienza in un campionato così impegnativo.

Soprattutto il monte di lancio con Zitti e Pieretti ha mostrato i miglioramenti più consistenti grazie al lavoro del pitching coach Francisco Brunetti.