I Leoncini del Cupra

Anche per i più piccolini è arrivata finalmente la prima uscita stagionale che ha visto gareggiare i Leoncini del Cupra Baseball a Potenza Picena, per la prima giornata del torneo Indor primi lanci, anni 2009-2011, contro la squadra di casa ed il Macerata Baseball.

Cosa vogliamo dire? Una bellissima esperienza con il debutto assoluto di 8/13 del roster, privo, a differenza del regolamento di n.2 fuoriquota 2008 a conferma che a Cupramontana questa MAGNIFICA FAVOLA va avanti e non intende fermarsi.

Splenditi tutti gli atleti senza distinguo !!!! La grinta, la determinazione e la voglia di divertirsi hanno prevalso su tutto! Entrambe le due partite ci hanno visto lottare fino all’ultima base con gli avversari evidenziando valori pressochè identici tra le tre società.

Naturalmente un grande ringraziamento va al “LAVORONE” dei nostri tecnici (sia sotto il profilo tecnico che disciplinare)  Manuel Cuevas, Francisco Brunetti e Luca Scarabotti, nonché a Miriana Cerioni che in attesa della nuova stagione con il Forlì Softball, ci ha dedicato parte del suo preziosissimo tempo mettendosi a supporto dei coach a dimostrazione ancora una volta, oltre alla passione per questo sport, l’affetto per la società che l’ha lanciata sul panorama Nazionale ad altissimi livelli.

Un plauso particolare, in ultimo, ma non per importanza, ai GENITORI di questi ragazzi, che stanno dimostrando grande partecipazione e coinvolgimento, supportando  i Piccoli Leoncini a crescere all’interno di questo magnifico gruppo,  che con molta fierezza direi essere SPECIALE!!!

e.s.

Un nuovo Dream Team

Si presenta proprio così, come un Dream Team, una Squadra dei Sogni, tutto il nuovo gruppo del Minibaseball

Alla sua prima uscita infatti, come si vede dalla foto, i tanti ragazzi guidati da Manuel e Miriana , accompagnati da tutti i genitori, hanno invaso il palazzetto dove si sono disputate le prime partite riservate a tutti gli under10 marchigiani.

Nell’occasione i nostri giovanissimi hanno disputato due partite contro Potenza Picena e contro Macerata.

A presto per maggiori dettagli sulla bellissima giornata che il nostro DREAM TEAM ha saputo regalarci.

per ora godetevi questa photogallery spettacolare !!!!!!!!!!!!!!!

 

Giovanni Pantaleoni

Un piccolo omaggio al nostro Giovanni Pantaleoni che nei giorni scorsi ha rilasciato una intervista a RTV SanMarino che potete ascoltare cliccando sui link che seguono, Mirco Zani e Palmiro Faetanini hanno incontrato questa icona del baseball sammarinese , cuprense ed  italiano.

Dal suo palmares ricchissimo alle Olimpiadi, al progetto per il rilancio del baseball in scala nazionale.

prima parte dell’intervista:

la seconda parte dell’intervista:

la terza parte dell’intervista:

questo il link alla pagina wikipedia dedicata a Giovanni

con l’augurio e l’auspicio per tutti i nostri giovani che un giorno possano raggiungere e magari migliorari i risultati ottenuti da Giovanni.

 

Al via la nuova stagione

Con la prima giornata del torneo Indoor 2018 , svoltasi ieri negli impianti messi a disposizione dal CR MARCHE, è ufficialmente ripresa l’attività per le nostre squadre.

Dopo il lungo inverno passato in palestra, finalmente i nostri ragazzi hanno potuto riassaporare il piacere di battere qualche valida e mettere a segno nuovi strikeout.

A dare inizio a questa nuova e lunga stagione è stata la squadra ragazzi che ha incrociato mazze e guantoni con i pari età del Montegranaro e del Porto Sant’Elpidio.

La nostra squadra si è presentata a questo primo impegno con una squadra composta da alcuni ‘veterani’ ed altri giovani alla loro primissima eseprienza e tutti si sono dimostrati all’altezza dell’impegno mettendo in campo tutte le loro capacità il loro entusiasmo.

La squadra agli ordini dei coach Scarabotti e Brunetti, ha disputato due gare, soccombendo nel primo incontro al Montegranaro con il punteggio di 9 a 3, mentre nella seconda gara hanno avuto la meglio sul Porto Sant’Elpidio con il punteggio di 7 a 5 al termine di una gara davvero emozionante.

I tecnici cuprensi , nelle due gare hanno alternato sul monte i ragazzi più esperti, si sono infatti avvicendati in pedana Martina Colazza, Erik Brunetti e Riccardo Cerioni che al suo esordio come lanciatore ha lasciato intravedere ottime potenzialità.

Hanno fatto parte della squadra anche gli esperti Riccardo Orlandi e Michele Scortichini.

Grande soddisfazione anche per il rientro , dopo qualche stagione di assenza, di Diego Gasparetti e per l’esordio assoluto dei giovanissimi Federico Bartolucci, Safiria Casali, Dylan Yabi, Manuel Baldi e Michael Baldi al loro debutto assoluto.

Il Torneo proseguirà a settimane alterne fino al 25 Marzo e vede la partecipazione, oltre alle già citate Cupra, Porto Sant’Elpidio e Montegranaro, di due squadre del Macerata Angels (Red e Royal), del Potenza Picena, del Fano, dell’Ancona, della compagine del Fermo e della squadra di Perugia.

Nella foto la squadra del Cupra :

Luca Scarabotti (coach), Roccardo Orlandi, Michele Scortichini, Diego Gasparetti, Dylan Yabi, Erik Brunetti, Francisco Brunetti (coach)

Riccardo Cerioni, Safiria Casali, Martina Colazza, Federico Bartolucci, Michael e Manuel Baldi

 

CUPRA DOMINA !!!

Si è chiusa con la doppia vittoria asupicata la stagione del settore giovanile del Cupra baseball.
Sabato l’under15 e domenica l’under12 si sono confermati quali detentori della Coppa Marche delle rispettive categorie.

Sabato un super Pieretti sul monte di lancio ha condotto la nostra squadra alla vittoria sul Porto Sant’Elpidio.
Nonostante la brutta partenza del lanciatore avversario che ha concesso 5 punti già alla prima ripresa, la nostra squadra ha faticato ad allungare le distanze fino alla 6° ripresa, per poi concludere con una bella vittoria.

Ancora più incerta la partita dell’under12 di domenica dove il Pesaro ha tenuto a bada le mazze del lineup rossoblu grazie anche all’ottima prestazione della sua difesa.
Allungo decisivo al 4° attacco grazie alle valide di Salazar, Pieretti e Valori e vittoria siglata sul monte dal partente Petraccini e dai rilievi Salazar e Palmolella.
Una bella soddisfazione per tutto il settore giovanile del cupra baseball ormai saldamente al top del ranking regionale.

A chiusura di una stagione faticosa quanto emozionante un ringraziamento particolare a Marco, Alessandra, Gianluca, Andrea, Luca, Gigio e Marcello, gli accompagnatori delle varie squadre che hanno contribuito a far si che i nostri ragazzi , ogni volta, si siano potuti esprimere al meglio ed un grazie anche a chi ci ha sostenuto e supportato in ogni occasione.

Forza Cupra !!!

 

 

Coppa Marche : tutti in finale

Dopo la scoppiettante vittoria per 17-2 della nostra Under15 sulle pantere di Potenza Picena che ha decretato la vittoria del girone nord da parte dei nostri, come nella scorsa stagione , entrambi le nostre formazioni giovanili si troveranno a disputare le finali della Coppa Marche.

Gli incontri sono previsti per questo weekend, inizieranno proprio gli Under15 che affronteranno domani alle 15.45 la squadra del Porto Sant’Elpidio. La gara si giocherà nel campo neutro di Macerata, così come , nella giornata di domenica, alle ore 10.00 saranno gli Under12 ad affrontare il Pesaro sempre a Macerata.

Per le due nostre squadre l’obbiettivo è senza dubbio quello di confermare il doppio successo ottenuto lo scorso anno.

Mentre l’under12 accede alla finale grazie alla vittoria ottenuta nel campionato regionale, ricordiamo con l’invidiabile record di 12 vinte e 0 sconfitte, l’under15 ha dovuto recuperare una situazione che si era fatta compilcata a causa della sfortunata sconfitta subita col Pesaro.

Proprio la bellissima vittoria nel ritorno col Pesaro e l’altrettanto importante vittoria di mercoledì ottenuta sul Potenza Picena hanno permesso , grazie al minor numero di punti subiti, l’accesso alla finale.

Nella gara decisiva , nella quale la nostra squadra oltre a vincere doveva subire non più di 6 punti, ha brillato in maniera particolare un ritrovato Giulio Petraccini sul monte che non ha concesso nulla all’attacco avversario, e decisiva è risultata la parte centrale del lineup dove sono stati determinanti lo stesso Petraccini, Edoardo Luconi e Filippo Pieretti , tutti autori di due valide a testa, ma ancor meglio ha saputo fare Alessandro Salazar (nella foto) autore di 3 valide su altrettanti turni.

Un finale di stagione molto interessante per il nostro settore giovanile che si è confermato anche quest’anno ai vertici del panorama regionale, una stagione alla quale ancora manca la classica ciliegina sulla torta.

forza cupra !!!!

 

 

finali giovanili

La Federazione ha diramato il programma delle finali nazionali dei campionati giovanili che si disputeranno domenica prossima a Modena.

Under 12
Semifinale 1: Crocetta vs Milano 1946
Semifinale 2: Pol. San Giacomo vs Goti Godo

Under 15:
Semifinale 1: Falcons Torre Pedrera vs Oltretorrente
Semifinale 2: Ares Milano vs Cervignano Tigers

Under 18:
Semifinale 1: Junior Rimini vs New Black Panthers
Semifinale 2: Nettuno Academy vs Piacenza Baseball

di seguito i risultati completi che hanno portato a questi incontri.

Il programma completo è scaricabile in PDF dal sito della FIBS cliccando qui

tra le immagini scelte dalla FIBS anche quella del nostro numero 5 Valentino Pantaleoni

 

Coppa Marche : doppietta per l’under15

Doppia entusiasmante vittoria per i nostri under15 che nel concentramento di ritorno valido per la Coppa Marche, vincono nettamente le sfide con le Pantere di Potenza Picena e con il Pesaro.
Sugli scudi i due lanciatori partenti Petraccini in gara 1 e Pieretti in gara 2 che non concedono praticamente nulla agli avversari, supportati alla grande dai rilievi di Salazar in gara 1 e di Colazza contro il Pesaro.
8 a 3 la prima vittoria contro il Potenza Picena, ed ancora più netta, 10 a 3, la vittoria sul Pesaro.
Ora bisognerà attendere il recupero delle gare non disputate nel primo turno , recuperi che stabiliranno quale delle tre squadre accederà alla finale in programma a Macerata l’8 ottobre.
Tornando alle belle vittorie delle quali si sono resi protagonisiti i nostri ragazzi, oltre ai già citati lanciatori, ottima la prestazione di Nicolò Crescimbeni (nella foto), devastante nel box di battuta con 4 valide su 6 turni , 2 valide a testa per Edoardo Luconi, Stefano colazza e Filippo Fiorentini.

LA CLASSIFICA ATTUALE PRIMA DEI RECUPERI

PosSquadraWLPctGBRSRADiff
1310.7500411526
1310.750026206
3040.0003941-32

under 12 – fine di una stagione super

si chiude con due sconfitte l’avventura della squadra under12 che sabato scorso non è riuscita ad avere la meglio del Godo e dello Staranzano nei quarti di finale del campionato di categoria.

Alcuni errori della difesa hanno fin troppo penalizzato la nostra squadra che si è dimostrata comunque al livello delle più blasonate squadre avversario, da tempo ai massimi vertici del baseball italiano.

Comunque una importante esperienza per i nostri giovani ragazzi che si sono potuti misurare con squadre finalmente di alto livello.

Tornando alle partite, alla fine ha prevalso il Godo che dopo aver sofferto proprio contro Salazar e compagni, ha battuto abbastanza agevolmente lo Staranzano.

La giornata di gare si è aperta con la sfida che vedeva appunto i padroni di casa del Godo sfidare la nostra squadra, e fin da subito il nostro attacco metteva a segno due punti nel primo inning grazie ad un bellissimo fuoricampo di Alessandro Salazar, che portava a casa anche Andrea Cangini, giunto in base per base su ball.
La risposta del Godo non si faceva attendere quando , anch’egli con un fuoricampo, il nazionale Casadio, fresco reduce dalle Little League World Series, pareggiava l’incontro.
Nella stessa ripresa grazie ad alcune disattenzioni della difesa il Godo si portava sul 3 a 2.
Nulla di fatto nella seconda ripresa, mentre il terzo attacco del Cupra iniziava con l’arrivo salvo del velocissimo Alessandro Moriconi che approfittava di una disattenzione del prima base avversario. dopo il K subito da Cangini, era ancora Salazar a far esplodere il suo giro di mazza ed a piazzare oltre la recinzione la palla del suo secondo fuoricampo personale.
Ma il risultato , come nella prima ripresa, veniva subto ribaltato dal Godo, ancora grazie a Casadio che indovinava un triplo lungo il foul di destra che spingeva a casa il punto del pareggio, poi un singolo ed un errore difensivo consentivano al Godo di allungare e di portarsi sul 6-4.
Nulla di fatto al 4° attacco Cuprense, mentre il Godo, dopo il cambio del lanciatore Salazar con Palmolella, metteva a segno due doppi che uniti a due basi su ball concesse , ed a una palla mancata , permettevano al Godo di segnare altri tre punti e di portarsi sul 9 a 4.
Ad un passo dalla sconfitta però la nostra squadra ha avuto una reazione d’orgoglio degna di una grande squadra e con due eliminati prima Cangini, poi Salazar conquistavano una base, quindi Pieretti spediva anch’egli una palla oltre la recinzione per il suo primo fuoricampo e consentiva alla nostra squadra di rientrare in partita portandosi sul 9-7.
Palmolella si riprendeva dopo un avvio un po complicato e con grande sicurezza metteva strike-out consecutivamente i tre battitori del Godo.
Si arrivava così all’ultimo attacco per il Cupra.
Palmolella batteva un singolo, Petraccini batteva in diamante causando l’eliminazione di Palmolella ma raggiungendo salvo la prima, poi Brunetti che a quel punto rappresentava il punto del pareggio, piazzava una bella valida sopra il seconda base avversario spingendo Petraccini in terza.
Moriconi si trovava così a battere con la possibilità di pareggiare la gara, ma la sua battuta finiva nel guanto dell’interbase avversario che assisteva in seconda per l’out decisivo.

Con il morale a terra per la sconfitta appena maturata , ai nostri ragazzi toccava ricaricare le pile ed affrontare lo Staranzano che però schierava sul monte per l’occasione il suo miglior lanciatore e molto probabilmente uno dei migliori pitcher del panorama nazionale.
Nulla da fare per i nostri ragazzi che non sono riusciti ad affrontare il lanciatore avversario con la consueta determinazione e nonostante la bella prova di Petraccini sul monte e della difesa , stavolta più attenta, soccombevano nettamente con il punteggio di 7 a 0
Una sola la valida messa a segno ancora una volta da Pieretti che ha dimostrato ancora una volta tutto il suo potenziale in battuta.

Nella terza gara della giornata, decisiva per il passaggio del turno, il Godo si aggiudicava l’incontro e l’accesso alle final four che si disputeranno il 1 Ottobre e nelle quali affornterà per il titolo italiano il Crocetta Parma, il Milano ed il San Giacomo Nettuno.

Complimenti ancora a tutta la squadra ragazzi per la stupenda stagione disputata in attesa dell’ultimo incontro che si disputerà l’8 ottobre quando a Macerata i nostri ragazzi dovranno difendere la Coppa Marche conquistata lo scorso anno.